martedì 14 gennaio 2014

Collaborazione Jolly Sgambaro: Porta in Tavola la Tradizione

Buon pomeriggio carissime...mentre fuori piove la mia mente è assalita da mille pensieri, uno tra tanti...ma quando finiranno le calze della Befana? ^_^ Quest'anno mi sono data alla pazza gioia ma ho promesso a me stessa che appena saranno terminate, inizierò a mangiare in maniera più salutare, seguendo la famosa dieta mediterranea che come sapete comprende un po' di tutto. Dovete sapere che sono una "cima" in fatto di diete ma ho scoperto che c'è un alimento da non sottovalutare assolutamente perchè sazia e allontana i cattivi propositi di svuotare il frigo :) Ovviamente vi sto parlando della pasta, il piatto più discusso di sempre, c'è chi nelle diete lo evita come la peste e chi invece lo venera. Io invece penso che sia sempre la quantità a determinare la buona riuscita di una dieta e la qualità. A volte siamo così abituati a comprare la pasta che non facciamo più caso alla qualità. Oggi voglio mostrarvi dei prodotti gentilmente inviatimi dal Pastificio Jolly Sgambaro che ringrazio tantissimo perchè io mi ero proposta per una collaborazione e avevo lasciato i miei dati, ma il pacco è arrivato a sorpresa senza essere avvisata quindi grazie mille :) Che cos'è la qualità? da cosa si riconosce? Piccolo cenno storico sull'azienda e lo capirete voi stesse...Era il 1947 quando Tullio Sgambaro fondò a Cittadella, tra Padova e Treviso, un piccolo pastificio artigianale. Tullio Sgambaro era già conosciuto per le specialità alimentari, frutto dell’amore per la genuinità tipica dei prodotti della tradizione. Già suo padre, si era fatto conoscere per le sue proposte, destinate alle tavole di un Veneto non ancora industrializzato, ma già forte delle sue tradizioni gastronomiche. L’amore ed il rispetto per la terra d’origine erano infatti l’elemento dominante della cultura contadina.
Negli anni ’60 i suoi figli, Dino ed Enzo, coerenti con l’insegnamento paterno, diedero sviluppo a quella che sino ad allora era un’attività artigianale, rispondendo alla forte domanda alimentare di un Paese in rapida crescita. Nacquero così i marchi Jolly e Sgambaro, che si caratterizzarono sin dall’inizio per la minuziosa attenzione alla qualità del grano duro d’origine e per il rigoroso rispetto degli standard produttivi.
La crescente eccellenza tecnologica si fondeva con gli insegnamenti di una tradizione secolare, nella convinzione che solo attenti controlli lungo tutto il ciclo che porta dalla semina al prodotto finito, dal campo alla tavola, potessero garantire una qualità senza compromessi. Ora vi mostrerò ne dettaglio cosa ho ricevuto...






L’antico grano khorasan KAMUT® da agricoltura biologica, se confrontato con il grano moderno, ha un elevato contenuto di proteine e di sali minerali, specialmente selenio, zinco e magnesio e risulta altamente digeribile. Il selenio è un minerale conosciuto per le sue elevate proprietà antiossidanti. Il grano khorasan KAMUT ha un contenuto di selenio così elevato, che 2 o 3 porzioni al giorno di un alimento a base di grano khorasan KAMUT possono fornire il 100% della razione giornaliera di selenio raccomandata. Ora vi farò vedere l'ultimo pacco di pasta che ho deciso di utilizzare per preparare il mio piatto...penne rigate con zucchine e pomodoro...

Il farro della varietà Triticum Dicoccum è un cereale antico che ha mantenuto inalterato il suo patrimonio genetico per millenni. È ricco di acidi grassi polinsaturi, di vitamine e sali minerali quali ferro, potassio, magnesio e fosforo. Ho deciso di abbinare le zucchine a questa pasta perchè hanno un'azione lassativa e antinfiammatoria, disintossicante e anche diuretica, quindi, abbinate a questa pasta, sono ideali per la mia dieta...

In un tegame ho messo a rosolare la cipolla, un po' di olio, poi ho aggiunto le zucchine ben tagliate e mezzo bicchiere d'acqua, ho atteso che iniziassero a cuocersi e poi ho versato anche i pomodori. Ho lasciato cuocere per 15 minuti...

Ho lasciato cuocere la pasta come consigliato sulla busta et voilà :)

Ho apprezzato moltissimo la corposità di queste penne rigate, la semplicità e genuinità in un unico piatto che ha deliziato anche la mia famiglia. Ve li consiglio con il cuore, sapete che metto sempre passione e verità in quello che dico e sento il dovere di lodare questa azienda che tutt'ora vuole mantenere alti i livelli di qualità dei suoi prodotti...a presto con un'altra ricetta super sfiziosa :)

ecco il link del sito: http://www.jollysgambaro.it/

15 commenti:

  1. Ottima ricetta!! *_*
    Il farro ed il kamut sono cereali deliziosi, molto più gustosi del grano duro e dalle maggiori proprietà nutritive!! ^_^

    RispondiElimina
  2. Non conosco questo brand, ma da quello che vedo sembra veramente di qualità!
    Complimenti per la nuova collaborazione e per la ricettina e buona serata,
    Lory
    Bazzicando in Cucina

    RispondiElimina
  3. Non conoscevo quest'azienda, dalla tua descrizione mi sembrano degli ottimi prodotti, mi piacerebbe molto provarli, grazie delle info :)

    RispondiElimina
  4. Ciao cara ! eccomi! Mamma mia oltre alla descrizione, dieta??? A vedere quella pasta che hai fatto viene l'acquolina in bocca! Credo che te la copierò! I prodotti di questa marca non li conoscevo, andrò a dare un'occhiata!

    RispondiElimina
  5. Mai sentito questo brand, però dalle foto e dall'aspetto del piatto che hai preparato sembra ottima! Peccato non si possano condividere i sapori ;)

    RispondiElimina
  6. Ma che bella ricettina,complimenti!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Concy!!! ma che bel paitto di pasta che hai preparato e deve essere anche tanto delizioso..io amo alla follia la pasta, mi piace tantissimo ma questa che propone Sgambaro non l'ho mai provata...rimedierò molto presto però!!!

    RispondiElimina
  8. ciao concetta.. il piatto sembra ottimo e la pasta buonissima... mi ha sempre incuriosito la pasta al farro.. potrei provarla! :)

    RispondiElimina
  9. Se vuoi ti aiuto io a finire le calze della Befane, ma solo se mi farai provare questa delizia *.* Lo sai che mi sacrifico sempre volentieri... altrimenti a che servono le amiche ??? (e se sono cognate, anche peggio! :P ).
    Invitante piatticello e questa pasta sembra davvero gustosa, ma lo diventa ancor di più sapendo delle proprietà nutritive, il suo punto di forza ;) Bella recensione! *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ihih hai svelato il mistero *.* conosco bene i tuoi sacrifici golosi, già ti sei sacrificata con i lindor :) grazie della visitina kiss ^_^

      Elimina
  10. Ciao Concy, ma che buona collabborazione ;D Ottimo modo di mangiare un bel piatto di buona pasta!
    A presto Annalisa
    ♥ ♥ ♥ ♥ ♥
    http://dolcicreazionidiannalisa.blogspot.it/
    https://www.facebook.com/dolcicreazionidiannalisa

    RispondiElimina
  11. Ciao!!!
    Complimenti per la collaborazione!!!

    RispondiElimina
  12. Ciao, sembrano squisiti!! Mi sono unità ai tuoi lettori se ti va passa a trovarmi, Silvia

    RispondiElimina
  13. io purtroppo sono una di quelle che deve evitarla come la peste anche se la adooooroooo! ti seguo volentieri! ti aspetto ancora!

    RispondiElimina
  14. Wow.. non conoscevo questo brand ... lo voglio proprio provare!!! :)

    RispondiElimina