giovedì 18 luglio 2013

Collaborazione Alepia - la tradizione a casa tua





Ci sono storie che affascinano, che ci portano in posti particolari e misteriosi...ci sono storie che vale la pena leggere, come quella che voglio raccontarvi oggi. Sto parlando della Siria, precisamente ad Aleppo, dove è nato il primo sapone, molto probabilmente fu introdotto in Europa dai Crociati. Una tradizione che viene rinnovata di generazione in generazione, quella di creare il sapone di Aleppo in un calderone secondo un processo artigianale gelosamente custodito e sussurrato di padre in figlio. Ogni anno, nel mese di dicembre e gennaio, dopo la raccolta delle olive e quando gli oli vengono estratti, lo stesso rituale si ripete nel sapone di Aleppo. L'olio d'oliva nobile è cucinato con acqua e soda, molto lentamente in una pentola larga, secondo la tradizione del vecchio processo di saponificazione. A fine cottura, quando l'olio d'oliva viene trasformato in pasta di sapone viene aggiunto l'olio di bacche di alloro per arricchire maggiormente le sue proprietà. Il Sapone di Aleppo è molto delicato e adatto a tutti i tipi di pelle. Consigliato per pelle secca, prurito, problemi di pelle, forfora. E 'così morbido che può essere utilizzato anche per lavare i capelli.. Un buon sapone di Aleppo non deve essere grasso, il suo colore deve essere dorato. Quando si taglia in due, il cuore deve essere un verde scuro. Ringrazio l'azienda per la gentilezza e per avermi fatto scegliere il sapone più adatto alle mie esigenze. Infatti ho scelto quello per pelli sensibili. 
Composizione:
- Olivate sodio (Olio d'oliva di pressione prima biologica certificata)
- Aqua (acqua)
- Idrossido di sodio (tracce dalla saponificazione).



Per provarlo, ho tagliato un pezzettino, anche perchè ero curiosa di vedere se veramente all'interno fosse verde e non mi sono affatto pentita :) Il sapone ha una profumazione gradevole e delicata, non fa molta schiuma e si sciacqua facilmente. Io l'ho usato per le mani e per il viso e mi sono trovata molto bene, soprattutto sul viso ho notato la differenza: la mia pelle è risultata più rosea e liscia. Ve li consiglio davvero, i prezzi sono bassi e la qualità è alta. Inoltre, per le mie lettrici, l'azienda mi ha dato un codice  BLOGALEP che vi dà diritto ad uno sconto del 10% su una spesa minima di 15 euro; potete utilizzarlo uno solo a persona ma affrettatevi perchè ha una durata di 15 giorni.

ecco il link del sito: http://www.alepia.com/

18 commenti:

  1. vado subito a dare un'occhiata al sito!!!

    RispondiElimina
  2. i saponi artigianali sono la mia passione.. li colleziono e vado subito a dare un'occhiata al sito

    RispondiElimina
  3. ciao! nuova follower ! sembra un prodotto molto interessante, andrò a dare un'occhiata :)

    RispondiElimina
  4. Mi ha sempre incuriosita, mi piacerebbe provarlo!

    RispondiElimina
  5. Hi! Lovely blog and great post! I would like to invite you to know my blog, do you like? ;) www.mvesblog.com

    RispondiElimina
  6. mi sono iscritta al tuo blog, se ti va ricambia :)

    RispondiElimina
  7. Ciao, grazie di essere passata da me, sicuramente interessanti questi saponi artigianali, bella la recensione.
    Maria Laura

    RispondiElimina
  8. Per la mia pelle molto sensibile utilizzo da tempo il sapone di Aleppo, lascia la pelle morbidissima e non ho mai avuto problemi di irritazioni!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao!! Bel blog... e post molto interessante! Sono passata... :)

    RispondiElimina
  10. Ciao Concy, ti seguo molto volentieri! Un bacione dalla Meg ^__^

    http://icosmeticidellameg.blogspot.com

    RispondiElimina
  11. Bellissima descrizione!!!!
    Il sapone di Aleppo è un toccasana, ricco di virtù cosmetiche...vado a dare una sbirciata al sito!

    RispondiElimina
  12. non avevo mai provato questo sapone..ho letto che va bene anche per i capelli e dato che mio marito ha problemi di forfora vorrei provarlo

    RispondiElimina
  13. ricambio volentieri la visita... questo sapone naturale mi sembra davvero molto buono..

    RispondiElimina
  14. Eccomi Concetta!
    Hai delle collaborazioni molto interessanti e particolari! Bene!
    Ben felice di averti conosciuta,così posso seguirti anche su google+!!
    a presto!
    b.

    RispondiElimina
  15. Ciao :-)
    Visita ed iscrizione ricambiata!
    Bacione

    RispondiElimina
  16. ma non puzza?? io lo ho ricevuto e puzza d morire!! non ho il coraggio di provarlo!! -.-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo puoi usare anche per togliere qualche piccola macchia dai vestiti...a me ha funzionato :)

      Elimina