sabato 12 ottobre 2013

Mediet: La dieta su misura per te

Buongiorno amiche virtuali, appena posso vengo sempre in città per pubblicare qualche post delle mie ultime collaborazioni. Ormai è diventato un appuntamento al quale non posso rinunciare. Oggi, per la prima volta, vi parlerò di uno stralcio della mia vita, vi faccio questa confidenza perchè ogni volta che mi accingo a parlarvi di un prodotto, ci tengo a raccontarvi sempre qualcosa di me, un aneddoto, una premessa che vi riporti al tema trattato. Parliamo di regimi alimentari controllati, di diete in parole povere ma prima di recensirvi i prodotti ricevuti dall'azienda Proaction (distributore nel mondo) voglio farvi partecipi della mia esperienza personale in fatto di diete. L'unica volta nella mia vita in cui sono riuscita a perdere molto peso, è coincisa con un periodo molto brutto in cui ho sofferto per una persona a me cara. è stato a causa sua se ho deciso di perdere peso perchè ogni motivo era buono per deridermi e per dirmi che non ci sarei mai riuscita. I chili che dovevo perdere non erano molti ma ne persi tanti perchè non mangiavo più e trascorrevo le mie giornate in camera mia al buio a piangere. Da golosa non potevo credere di essere riuscita così facilmente nel mio intento. In quel periodo andavo anche da un nutrizionista che era felice di vedermi dimagrire ma non era la sua dieta a farmi perdere peso, era solo il dolore a non finire. Infatti quando risalii dal baratro i chili li ripresi nuovamente, anche di più. Ne ho provate davvero tutte per perdere qualche chilo ma ho capito che l'unico modo è comprendere a pieno ciò che davvero nuoce al nostro organismo e decidere di non mangiarlo più. Io ad esempio ho un metabolismo lento e in passato ho avuto problemi lievi di tiroide e a me le diete non fanno bene, l'unica cosa che posso fare è mangiare sano ed equilibrato ma un po' di tutto e fare tanto sport perchè ho problemi di ritenzione idrica. Nel vano tentativo di trovare una soluzione ai miei problemi di peso, sono felice di presentarvi la mia collaborazione con l'azienda Proaction che ha provato e sperimentato il metodo Mediet. basato su un'alimentazione varia ed equilibrata capace di fornire all'organismo una quantità di calorie pari al consumo energetico. Ho ricevuto un kit di assaggio contenente: crema di verdure, pasta rustica, milkshake, biscotti al cocco, barretta al gusto moka ricoperta di cioccolato al latte, barretta sostitutiva di un pasto al gusto cacao, cracker al rosmarino.


Il kit contiene anche un libretto informativo con dei consigli validi da tenere sempre a mente. Quello che sicuramente condivido pienamente consiste nel dividere la propria giornata in 5 momenti salienti: la colazione, lo spuntino, il pranzo, un altro spuntino e la cena. In questo modo si arriva sia al pranzo che alla cena già un po' sazi. Ho iniziato a provare i prodotti lunedi 29 settembre, precisamente nel pomeriggio ho mangiato la barretta al gusto moka e ne sono rimasta piacevolmente colpita perchè non ti aspetti che un prodotto dietetico sia così saporito e aromatizzato. Naturalmente, essendo solo 7 prodotti, non li ho voluti solo testare il lunedi ma ho deciso di dividerli in vari momenti della settimana. Da un anno a questa parte mangio la pasta integrale una o due volte alla settimana e un panino integrale quando mi va. Per il resto prediligo carni di pollo e tacchino in quantità e tanta verdura. Martedi a pranzo ho provato la crema di verdure e vi ho aggiunto solo un po' di pastina integrale. L'ho trovata  abbastanza gradevole ma sicuramente, vista la sua enorme proprietà lassativa e diuretica, la utilizzerei massimo due volte a settimana, per liberarsi dalle tossine e depurarsi. Nel pomeriggio ho scartato i biscotti al cocco e mi sono piaciuti tantissimo perchè li ho trovati dolci al punto giusto e morbidi come piace a me. Mercoledi mattina ho testato il cracker al rosmarino. Personalmente l'ho trovato abbastanza secco e l'avrei preferito un po' più friabile, al limite, potete bagnarlo e aggiungere qualche fettina di pomodoro fresco per donargli più sapore. A pranzo è stato davvero un piacere gustare la pasta rustica ma ora vi spiego il perchè. Ho aggiunto una sottile crema di fagioli perchè credevo che la pasta in bianco sarebbe risultata insipida e invece le mie papille gustative sono piombate nell'estasi più totale perchè il sapore era molto speziato, a me ricordava la paprika. Buonissima, in poche cucchiaiate la pasta è passata a miglior vita :) . Giovedi a colazione ho mangiato un frutto e a pranzo ho deciso di provare la barretta sostitutiva di un pasto al cacao da 60 grammi. Vi dirò che ho gradito la sua morbidezza però, se invece di essere fondente fosse stata ricoperta di cioccolato al latte, sarebbe stata una vera goduria. Infatti, dopo averla finita, resta un po' di amaro in bocca, cosa che invece non è successa con i biscotti al cocco o la barretta alla moka. Questa è solo la mia modesta opinione ma credo che dovendo sostituire un pasto completo, ognuno di noi finita la barretta, vorrebbe sentirsi appagato in modo da evitare qualche altro snack più dolce ma dannoso. Quindi solo il gusto non ho gradito ma in generale non sono una fan del fondente; c'è però da dire che è ricca di vitamine e libera anche l'intestino.  Venerdì sera 4 ottobre, con un po' di magone perchè era finito il kit, ho testato il milkshake. Premettendo che a me non piace il latte, ne ho messo veramente pochissimo ma il risultato mi è piaciuto comunque, se ci fossero stati quiei biscottini al cocco sarebbe stato splendido, li avrei inzuppati nel bicchiere ^_^...scusate sono innamorata di quei biscotti. Ringrazio l'azienda per la splendida opportunità ma soprattutto perchè sono riuscita a perdere in una settimana ben tre chili e ho avvertito la sensazione di sentirmi anche più leggera. Quando ci si sente bene con noi stesse, viene voglia di spaccare il mondo e di continuare imperterrite il proprio cammino verso il nostro peso ideale, a testa alta, senza rinunce e paure. Ci vuole tanta pazienza, controlli medici per monitorare la nostra salute ma soprattutto voler cambiare per noi stesse e non permettere Mai a nessuno di farci sentire inadeguate. La mia brutta esperienza mi ha fatto maturare e spero che anche a voi questo post possa servire come un monito per volervi più bene. A presto amiche mie.

ecco il link per tutte le informazioni: http://www.mediet.it/

6 commenti:

  1. Questi prodotti mi sembrano molto interessanti per seguire una dieta come si deve e se sono buoni ancora meglio! Io non li ho ancora provati, ma lo farò prestissimo e non vedo l'ora :-) spero di rimanere soddisfatta quanto te! Ottima recensione ;-) a presto cara :-)

    RispondiElimina
  2. Molto interessante questa dieta, peccato che era solo un kit, ! grazie della recensione =)!

    RispondiElimina
  3. Leggerti mi ha riportata indietro, ai tempi del dietologo che mi aveva dato una dieta che non funzionava e io me l'ero cambiata da sola, i risultati c'erano, ma erano un boomerang che mi si è rivoltato contro, appena finita la dieta sono ingrassata di nuovo, molto rapidamente e molto più di prima. I prodotti che consigli secondo me sono ottimi anche a livello psicologico perché ti danno un regime, io non credo che potrei farla, se ci sono sostanze lassative come verdure cotte, molte fibre o latte, soffrendo di colite, starei malissimo, ma per chi non ha i miei problemi sarebbe facile calare con questo metodo. detto questo spero che tu abbia mandato a quel paese quel deficiente che ti faceva piangere! bacioni.
    Fantasy Jewellery

    RispondiElimina
  4. QUESTI PRODOTTI SONO INTERESSANTISSIMI GRAZIE PER L INFORMAZIONE

    RispondiElimina
  5. Ciao cara, nel mio ultimo post ho assegnato un premio al tuo blog :)
    Recensione molto dettagliata, peccato siano un pochi prodotti per vedere risultati più visibili!!!
    *baci*

    RispondiElimina
  6. ciao sul mio blog c'è un premio per te baci :*

    RispondiElimina